seguente

precedente

3

Il museo è ospitato nell'antico palazzo vescovile.

- Nel seminterrato, gli scavi hanno portato alla luce i resti di un insediamento gallo-romano e la base del bastione del III secolo costituito da elementi scolpiti provenienti da antichi edifici situati nelle vicinanze.

- Importanti collezioni archeologiche: gallo-romana (base in bronzo dedicata all'imperatore Claudio, eccezionale serie di ex voto dalla foresta di Halatte, gioielli e oggetti in vetro merovingi, bella statua medievale.

- Sale di pittura dal XVII al XX secolo: Philippe de Champaigne, Lucas Giordano, Corot, Boudin, Sérusier e sale dedicate agli artisti di Senlis: Thomas Couture (1815-1879) da un lato, Séraphine de Senlis (1864-1942) e i grandi pittori “naif” del Novecento (Bombois, Bauchant, Vivin, Peyronnet), dall'altro.

capacità

  • Da 20 persone

Servizi

Durata

2h

Tariffe

da 12,20 €

Il prezzo comprende

Ingressi e visita guidata da una guida-docente certificata.

Il prezzo non include

Trasporto e spese personali.

Informazione specifica

Opzioni e particolarità

Supplemento inglese, tedesco, spagnolo o italiano: € 1,80 a persona.

- Visite possibili tutti i giorni tranne lunedì e martedì.
- Supplemento domenica, festivi e serali:
Quotazione.
- Oltre 35 persone una seconda guida-docente
verrà richiesta l'approvazione.